Informativa
Gentile Utente, questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Avvisi

Prev Next

CheFareIncontro con Bertram Niessen, Che Fare

Mercoledì 3 Maggio 2017
Accademia di belle arti G. Carrara di Bergamo
Ore 11.30 – 13.00 e 14.00 – 17.00

Corso di Sistemi Editoriali per l’Arte, docente Marco Mancuso
Al pomeriggio, laboratorio di web publishing con Andrea Cagnini

Prosegue il ciclo di talk e laboratori nell'ambito del corso di Sistemi Editoriali per l'Arte, condotto da Marco Mancuso. Mercoledì 3 Maggio 2017, dalle 11.30 alle 13.00, è in programma l’incontro con Bertram Niessen, direttore scientifico di cheFare, bando, piattaforma e progetto di trasformazione culturale (http://www.che-fare.com/)

Un’occasione unica, aperta a tutti gli studenti di tutte le scuole e gli anni dell’Accademia Carrara di Bergamo, nell’ambito del primo corso accademico in Italia che si occupa dei sistemi editoriali multimediali a cavallo tra carta e digitale, tramite un percorso di conoscenza con i principali protagonisti della scena artistica, culturale ed editoriale indipendente del nostro paese.

Bertram Niessen dal 2012 segue lo sviluppo di cheFare, prima come Project Manager e oggi come Direttore Scientifico. In qualità di docente, autore e progettista si occupa di uno spettro ampio di argomenti: spazi urbani, economia della cultura, DIY 2.0 e manifattura distribuita, culture della rete e della collaborazione, innovazione dal basso, arte elettronica. Dal 2003 insegna in corsi graduate, master e dottorati un ampio spettro di materie, dalla metodologia della ricerca alla sociologia della cultura, passando per la sociologia urbana e le nuove tecnologie per la ricerca sociale. Nel 2001 è stato membro fondatore del collettivo sperimentale di arte elettronica otolab. 

cheFare è un’associazione per la trasformazione culturale. Prima di costituirsi in associazione era un bando, nato a Milano all'inizio del 2012 nella redazione dell'associazione culturale Doppiozero, che metteva in palio 100.000 euro per il miglior progetto d'innovazione sociale a base culturale. Grazie al bando il gruppo di lavoro è entrato in contatto diretto con le migliaia di persone che cercavano di trasformare i modi con cui si progetta e si produce la cultura. In questi ultimi 2 anni l’associazione ha iniziato a muoversi contemporaneamente su diverse strade. Le attività di costruzione di reti in tutta Italia si sono moltiplicate. Gli articoli pubblicati quotidianamente sul sito hanno dato vita a un tavolo di confronto culturale che permette a ricercatori, artisti, scrittori e professionisti di elaborare e divulgare strumenti pratici e concettuali per affrontare le trasformazioni in corso. Il rapporto con gli autori è diventato ancora più profondo con la pubblicazione di tre ebook sulla realtà contemporanea del lavoro 

Al pomeriggio, dalle ore 14.00 è inoltre in programma il laboratorio di Web Publishing (Wordpress e HTML5) condotto da Andrea Cognini. Specialista nel front end development, ha una profonda passione per la user experience e l’interaction design. Sta attualmente collaborando con una serie di progetti come sviluppatore e consulente, con esperienza anche nel CMS & SEO