Informativa
Gentile Utente, questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Avvisi

Prev Next

the river jIncontro con Nanni Fontana, The River Journal 

Mercoledì 26 Aprile 2017
Accademia di Belle Arti G. Carrara di Bergamo
Ore 11.30 – 13.00 e 14.00 – 17.00

Corso di Sistemi Editoriali per l’Arte, docente Marco Mancuso
Al pomeriggio, laboratorio di web publishing con Andrea Cagnini

Prosegue il ciclo di talk e laboratori nell'ambito del corso di Sistemi Editoriali per l'Arte, condotto da Marco Mancuso. Mercoledì 12 Aprile 2016, dalle 11.30 alle 13.00, è in programma l’incontro con Nanni Fontana, fotografo freelance e co-autore del progetto The River Journal (http://www.theriverjournalproject.com/)

Un’occasione unica, aperta a tutti gli studenti di tutte le scuole e gli anni dell’Accademia Carrara di Bergamo, nell’ambito del primo corso accademico in Italia che si occupa dei sistemi editoriali multimediali a cavallo tra carta e digitale, tramite un percorso di conoscenza con i principali protagonisti della scena artistica, culturale ed editoriale indipendente del nostro paese.

Nato a Milano nel 1975, Nanni Fontana è fotogiornalista che, negli ultimi anni, guidato da ipocondria e curiosità, ha girato il mondo per lavorare sui temi della salute materna e infantile. Ha anche fotografato alcune minoranze indigene, delle gang del Centro America, alcuni viaggi di Sua Santità, i bambini disabili del Nord dell’India e i giovani che vivono sulle coste del Mar Mediterraneo. Ha esposto in Italia e all’estero e ha pubblicato le sue foto su quotidiani e riviste, nazionali e internazionali. Nel 2017 ha vinto il premio Amerigo, dedicato a quei giornalisti il cui lavoro promuove il dialogo tra Italia e Stati Uniti. 

Nanni Fontana è co-autore, insieme a Marzio G.Milan, Nicola Scevola e Massimo di Nonno del progetto The River Journal, un’esplorazione multimediale lungo il Po’: un viaggio in una regione italiana praticamente sconosciuta lungo la traccia di VENTO, il progetto di ciclovia che collega Venezia a Torino seguendo gli argini del Grande Fiume. E’ un vero e proprio racconto, per testi, immagini e video, diventato piattaforma web e racconto espositivo, che fa parte di un progetto più ampio che esplora tutti i più grandi fiumi del mondo. “Lontano dalla luce dei riflettori, crediamo che le vie d’acqua siano un interessante fil-rouge e un ottimo osservatorio per guadare e avere accesso a una intima relazione tra persone e natura, tra ambiente e identità delle persone che lo abitano. Nel corso degli ultimi tre anni, abbiamo esplorato il Po’, il Mississippi e il Missouri. Il progetto ha ricevuto premi prestigiosi per i suoi contenuti e il suo approccio, in accordo agli standard giornalistici di indipendenza. Al momento, stiamo lavorando per organizzare la prossima spedizione sul fiume Volga, la linea vitale più affascinante tra la civiltà Europea e quella Russa”.

Al pomeriggio, dalle ore 14.00 è inoltre in programma il laboratorio di Web Publishing (Wordpress e HTML5) condotto da Andrea Cognini. Specialista nel front end development, ha una profonda passione per la user experience e l’interaction design. Sta attualmente collaborando con una serie di progetti come sviluppatore e consulente, con esperienza anche nel CMS & SEO