Informativa
Gentile Utente, questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Avvisi

Prev Next

n.03/aa 17-18: INSEGNAMENTI MUTUATI DALL'UNIVERSIT... Read more

Eventi e progetti

mangiatoriMangiatori di Loto
Espongono Francesco Crovetto e Marco Manzoni
A cura di Daniele Maffeis.

Inaugurazione: venerdì 11 novembre ore 18.30
Performance h 18:30-19:00

Apertura dal 14 al 18 novembre
lun - ven 15:00 - 18:00

SPAZIO POLARESCO
via del Polaresco 15 - 24129 Bergamo


Inaugura l’11 novembre Mangiatori di Loto, la terza mostra di POLAREXPO 2016, ciclo di esposizioni organizzato dall’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Bergamo e rivolto a giovani artisti che risiedono o studiano in Bergamo o provincia.

Francesco Crovetto e Marco Manzoni espongono una serie di progetti inediti nati da un lungo e produttivo confronto reciproco.

La mostra prende il nome dalla storia raccontata nell’Odissea (libro IX), secondo la quale i compagni di Ulisse mangiavano fiori di loto. Secondo al­cuni si trattava di oppio, secondo altri di una variante mediorientale del giuggiolo, in ogni caso non ci sono ambiguità sulle conseguenze del pasto: perdita della me­moria e generale lassismo. Mangiare il loto accelera dunque la naturale traietto­ria che porta ogni coscienza al suo inevi­tabile stato finale: amnesia, apatia e infine disgregazione. Per preservare la propria struttura e organizzazione interna, qual­siasi organismo è costretto ad esercitarsi in un processo ad entropia crescente, uno sforzo che è globalmente inefficace poi­ché per assicurare un qualche grado di co­erenza interna, aumenta indefinitamente il disordine esterno.

Dowmload CS

Informazioni Spazio Polaresco:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | tel 035-399674